Nuovo rischio pandemia, per la Gallavotti è l'H5N8
Salute

Covid, lo stilista Elbaz vaccinato muore per la variante Sudafricana

Inquietante morte nel campo della moda a causa del Covid: è morto lo stilista Alber Elbaz, uno degli artisti più apprezzati tra le star di Hollywood. Il designer si è arreso alla malattia a Parigi, all’età di 59 anni. A fare scalpore il fatto che Elbaz si fosse vaccinato contro il Covid, cosa che avrebbe dovuto assicurarlo dalle conseguenze più gravi della malattia. E invece pare che la variante sudafricana, dalla quale il vaccino non lo proteggeva, gli sia stata fatale. Il mondo della moda e dello spettacolo sono in lutto.

Alber Elbaz era particolarmente spaventato dall’emergenza pandemica che ha colpito il mondo nell’ultimo anno, ed è per questo che aveva fatto di tutto per vaccinarsi prima possibile. “Questa pandemia mi terrorizza”, aveva detto dopo la morte per Covid dello stilista Kenzo Takada. Ma evidentemente il vaccino non è bastato e proprio la malattia che tanto lo spaventava non gli ha dato scampo.

La conferma che le varianti possono essere molto subdole e potrebbero costituire il vero pericolo dei prossimi mesi e la vera sfida che i vaccini dovranno vincere dopo che la gran parte della popolazione sarà vaccinata. Va anche detto che le varianti si creano quando il virus si riproduce molte volte, per cui se i vaccini attualmente in circolazione dovessero riuscire ad arginare i contagi, come stanno facendo in Inghilterra, le varianti diminuirebbero. La paura è per ciò che sta avvenendo in Brasile e soprattutto in India, dove i casi sono altissimi, cosa che aumenta il rischio di varianti.