Elisabetta Canalis, confessioni sull’intimità perduta con il marito Brian

Fa sempre un certo effetto quando i vip rivelano dettagli circa la loro vita privata che li fa sembrare immediatamente molto più vicini a noi di quanto a volte riusciamo a comprendere. E’ il caso elle confessioni di Elisabetta Canalis, legata a Brian Perri, chirurgo e ortopedico italo americano, con cui si è sposata nel 2014.

Per loro il matrimonio va a gonfie vele, anche grazie alla nascita della loro figlia Skyler Eva, nata nel 2015. Ma proprio la nascita della figlia ha inevitabilmente modificato alcune dinamiche di coppia.

 

Come quelle relative all’intimità: “Il sesso è importante, ma che stanchezza a volte. Ho preteso che nostra figlia dormisse nella sua camera ma ora, a quasi 4 anni, scende dal lettino e viene in mezzo a noi. La vita cambia e anche il sesso“.

Questo non intacca l’amore e la passione tra i due. Anzi, la Canalis ha avuto parole importanti per suo marito: “Forte, responsabile, conservatore. Per me c’è sempre. Ho scelto bene“. Certo però la famiglia e la presenza di una figlia piccola ha il suo peso sull’intimità: “L’attività sessuale non è più quella di una volta“, ha confessato la Canalis.

Insomma dopo la fine della sua storia d’amore con George Clooney, certamente più d’effetto soprattutto per la eco mediatica che aveva comportato, per la Canalis adesso una tranquilla vita familiare. Anche troppo.

Elisabetta Canalis, confessioni sull'intimità perduta con il marito Brian