Isola, il negazionismo Covid della Martani non può piacere a Ilary Blasi

Isola, il negazionismo Covid della Martani non può piacere a Ilary Blasi

Il gossip attorno all’Isola dei Famosi va ben oltre quello che accade sull’Isola stessa e in studio, tra ospiti, parenti amici e opinionisti. Secondo Giuseppe Candela su Dagospia, nella rubrica A lume di Candela, ci sarebbero clamorosi retroscena circa il casting della trasmissione.

Isola, il negazionismo Covid della Martani non può piacere a Ilary Blasi

Protagoniste in questo caso niente meno che la stessa conduttrice e Daniela Martani. A non convincere la scelta della Martani, secondo Ilary Blasi. Il motivo, la sua filosofia. Non tanto vegana, quanto negazionista nei confronti del Covid.

Covid che è entrato pesantemente nella vita della Blasi, lo scorso autunno, con la morte del suocero, il papà di Totti.

Si legge infatti su Dago: “La presenza di Daniela Martani all’Isola dei Famosi ha suscitato parecchie polemiche, una partecipazione ritenuta inopportuna per le sue uscite a dir poco infelici sul Covid. A Cologno Monzese gira voce che anche Ilary Blasi non avrebbe fatto i salti di gioia per la Martani nel cast del reality, proprio la Blasi a ottobre scorso ha perso suo suocero Enzo, papà di Francesco Totti, per il Covid”. Evidentemente però la cosa è stata poi superata. La Blasi non ha posto alcun veto e al momento non si nota alcun trattamento di favore (o sfavore) nei confronti della concorrente.