Mrs Doubtfire, spunta una versione vietata i minori con un WIlliams mattatore

Mrs Doubtfire, spunta una versione vietata i minori con un WIlliams mattatore

Gli appassionati di cinema e in particolar modo di Robin Williams, conoscono a memoria Mrs Doubtfire, fortunatissima pellicola emblema delle capacitò istrioniche di un grande attore, comico e non solo, che ci ha lasciato troppo presto.

Ma per quanto possiate essere appassionati ed esperti del film diretto da Chris Colombus, ma avreste potuto immaginare, come rivela lo stesso regista a tanti anni di distanza dall’uscita del film, che esiste una tale quantità di scene tagliate che si potrebbe realizzare un altro film, alternativo e parallelo a quello che tutti conosciamo.

Il problema, è che si tratterebbe, al contrario della pellicola originale, di un film vietato ai minori, in virtù della piega poco adatta ai più piccoli, che le battute di Robin Williams hanno preso. Tutte battute nate dall’improvvisazione del grande attore, che evidentemente a suo agio nella doppia veste di padre-tata, riusciva a dar vita a situazioni esilaranti.

Lui stesso, chiedeva dopo la fine delle scene previste, di potersi divertire un po’ davanti alla telecamera, improvvisando. E il regista lo lasciava fare. Il risultato è una quantità extra di ciak tagliati poi via in post produzione, sia per esigenze di lunghezza del film, sia per la natura spinta delle battute stessa. Ma lo stesso Colombus non esclude di montarle per dare vita a una versione ‘director’s cut’ riservata ai più grandi, per omaggiare il grande Robin Williams e dare modo ai suoi fan di vederlo ancora all’opera con scene inedite.