Altre Notizie

Che tempo che fa, la bomba del Mago Forest: “Sono stato in carcere”

Che tempo che fa, la bomba del Mago Forest: "Sono stato in carcere"

Il Mago Forest è da sempre abituato a stupire con la sua comicità fatta di non-sense, giochi di parole e battute originali. Difficile allora capire al rimo colpo se sta dicendo la verità o se è l’ennesima occasione di prendere in giro e stupire. “Sono stato in carcere” è la frase con cui Michele Foresta ha spiazzato tutti nel corso di un’intervista al settimanale TvMia. Certo l’aria del delinquente, proprio non ce l’ha. E infatti poi ha avuto modo di spiegare a cosa si riferiva.

“Stavo facendo il militare e fui assegnato alla casa di reclusione di San Vittore. E li ho iniziato a provare i miei primi numeri”. Quindi che in carcere ci sia stato è assolutamente vero, ma non come detenuto. Un periodo che il Mago Forest ricorda con piacere, come spesso accade quando si guarda indietro ad esperienza che, magari, al momento sono sembrate meno piacevoli, soprattutto con l’incertezza di ciò che sarebbe stato in futuro: “È stato un bel periodo. Con i miei commilitoni stemperavo la tensione con i miei primi numeri, le mie battute e loro si divertivano. È stato così che dopo il periodo di leva ho tentato la carriera nel mondo dello spettacolo”. Una carriera di successo, non c’è che dire, coronata da qualche anno con l’approdo in prima serata in uno dei salotti televisivi più visti e chiacchierati (e spesso coccolati) della spettacolo nazionale. Resta, forse un po’ di nostalgia per quei temi eroici: “Far divertire dentro San Vittore era più difficile di adesso a Che tempo che fa”.