Donna perde 130 kg: ora in pericolo di vita

Questa è la storia di Malissa. La notizia vi sconvolgerà.

La donna, obesa da tanti anni, è riuscita a perdere oltre 130 kg ma qualcosa è andato storto.

Il dramma di Malissa lascerà tutti voi senza fiato.

Ha subito un bypass gastrico e ora dice: “Mangiate sano, non fate come me, non ricorrete all’intervento”.

Malissa Jones ha solo 21 anni ma è in pericolo di vita.

Originaria nel North Yorksire, pesava 174 kg e in 18 mesi, con un bypass gastrico è arrivata a 40 chili.

Troppo pochi per una qualsiasi ragazza e ora è diventata anoressica.

Malissa è passata in pochissimo tempo dall’obesità all’anoressia.

“Non operatevi, serve costanza, dieta sana e attività fisica”.

All’inizio, dopo l’intervento, sembrava che tutto filasse liscio.

In realtà però qualcosa andava storto.

Malissa ha perso troppo peso.

Prima mangia 15 merendine al cioccolato solo per colazione, ora la dieta prevede quasi niente.

Mangia: tre carote cotte, due ciuffi di prezzemolo e una patata arrosto.

LA NUOVA DIETA prevede 300 calorie giornaliere.

“Certo, la carne, il pane e il cioccolato mi piacciono ancora – spiega Malissa – ma non riesco più a digerirli, e piano piano ho smesso di magiare.

I medici dicono che se non mi nutro ho sei mesi di vita”. Un problema fisico, ma anche psicologico: “Dopo l’intervento odiavo il mio corpo – racconta la giovane – odiavo la pelle flaccida penzolante sul corpo magro, le cicatrici… Non mi sono più fatta vedere nuda da nessuno”.

Share