Si opera per avere un fondoschiena più grosso, ma qualcosa va storto

I poliziotti stanno indagando dopo che una donna è morta in seguito alle complicazioni insorte per un intervento chirurgico che le doveva dare un fondoschiena più grosso realizzato iniettando grasso prelevato dal resto del suo corpo direttamente nelle sue natiche.

Secondo quanto riferito, la chirurgia è stata eseguita dal famoso chirurgo plastico Dr Ali Reza Samary presso la Royal Center Private Clinic di Duesseldorf nello stato federale tedesco del Nord Reno-Westfalia.

Secondo i media locali, i servizi di emergenza sono stati chiamati alla clinica privata dopo l’intervento chirurgico e la donna, di cui non si conosce il nome, è stata portata alla clinica universitaria di Duesseldorf in condizioni critiche.

I medici dell’ospedale non sono stati in grado di salvare la vita della donna.Tumore alla prostata: intervento chirurgico inutile? Sintomi

Il chirurgo Ali Reza Samary avrebbe inizialmente confermato che l’operazione era avvenuta, sui social media, e molti utenti lo hanno accusato per il suo pessimo lavoro.

Poco dopo il post di Samary sull’operazione è stato rimosso completamente.

L’intervento è popolare tra le celebrità in quanto rimuove il grasso dalle zone indesiderate come la pancia e lo sposta verso il basso per dargli più volume e forma.

Ali Reza Samary è un frequente poster sui social media, in quanto pubblica spesso video di lui che opera e dei risultati delle sue operazioni di bellezza sulla sua pagina Instagram.

La ragione della morte della donna non è stata confermata, ma la polizia di Duesseldorf ha confermato che sta indagando sull’incidente.

Share