Se sei timido e ti pesa, uno spray nasale può aiutarti

Siete timidi? Niente paura, arriva lo spray all’ossitocina che risolverà i vostri problemi nell’approcciarvi agli altri. L’ossitocina, non a caso, viene anche definito l’ormone dell’amore. Si tratta di uno spray nasale molto pratico e che permette risultati immediati. La notizia arriva direttamente dal Seaver Autism Center for Research and Treatment di Israele e della Columbia University. Lo studio è stato pubblicato sulle pagine della rivista “Psychological Science”. Pare proprio che questo nuovo rimedio sia efficace: i test effettuati dimostrano come anche i più timidoni possano acquisire notevole sicurezza e fiducia in se stessi.


L’influenza dell’ ossitocina sulla percezione dei volti, delle emozioni e di altre informazioni sociali è stata ampiamente studiata negli ultimi anni mediante la somministrazione dell’ormone per via nasale.

Negli ultimi anni sono stati numerosi gli studi che hanno cercato di indagare tale fenomeno. I risultati hanno dimostrato, ad esempio, che la somministrazione intranasale di ossitocina può aumentare il riconoscimento delle emozioni e l’attività cerebrale durante la percezione di un volto. L’ormone in questione, quindi, sembra giocare un ruolo significativo nell’elaborazione delle informazioni interpersonali e nel mantenimento dei legami sociali.

Sembra che sotto l’effetto dell’ ossitocina ci si senta più estroversi, più aperti a nuove idee e più fiduciosi.
Uno studio ha messo a confronto due gruppi di soggetti, un gruppo ha inalato ossitocina e l’altro del placebo; i soggetti di entrambi i gruppi non dovevano avere assunto farmaci, soffrire di un disturbo mentale attuale o pregresso, fare uso di droghe o essere fumatori; 90 minuti dopo l’assunzione dell’ ossitocina o del placebo tutti i partecipanti alla ricerca sono stati testati con scale per il nevroticismo, l’estroversione, l’apertura a nuove esperienze, l’amabilità e la coscienziosità. I risultati rivelano che chi aveva inalato ossitocina ha poi ottenuto punteggi maggiori nelle scale di estroversione e apertura alle esperienze rispetto a coloro che avevano assunto un placebo, in particolare l’assunzione di questo ormone ha amplificato alcuni tratti della personalità come il calore, la fiducia, l’altruismo e l’apertura verso l’esterno.

Share