Delfino incinta si spiaggia per chiedere ai bagnanti di aiutarlo a partorire

Questo è il momento in cui un delfino incinta in difficoltà si avvicina ai turisti su una spiaggia movimentata, apparentemente “per chiedere aiuto” prima di dare alla luce un piccolo che purtroppo poi risulterà morto.

L’incidente è avvenuto nella baia di Lalzi, sul Mar Adriatico, vicino alla città portuale di Durazzo, nell’Albania nord-occidentale, quando la femmina del delfino si è rivolta ai bagnanti per chiedere aiuto.


Secondo i media locali, i bagnanti eccitati hanno provato ad aiutare l’animale prima che arrivassero gli esperti della National Agency of Protected Zones (AKZM).

Quando si sono presentati, gli esperti hanno assistito il delfino incinta, ma il piccolo era prematuro e alla fine non ce l’ha fatta.

Dopo la triste nascita, gli esperti di AKZM hanno aiutato la madre a tornare in mare.

Una dichiarazione dell’AKZM diceva: “Il delfino era incinta e stava cercando di trovare un luogo appropriato per partorire.

Una madre delfino è stata avvistata in una spiaggia affollata cercando di partorire
“[Noi] siamo stati informati dai bagnanti e abbiamo immediatamente inviato esperti per aiutarla. Il delfino ha partorito sotto il loro occhio vigile, ma la gravidanza è stata prematura e il piccolo è nato morto.

“I nostri esperti hanno contattato i colleghi in Grecia che sono arrivati ​​alla stessa conclusione. Dopo la nascita, la madre delfino è stata restituita al mare e non è tornata.

“Dopo questa esperienza, vorremmo chiedere ai cittadini di informare immediatamente le autorità competenti e tentare di non gestire la situazione in quanto in questi casi è spesso necessaria esperienza.

“Gli animali selvaggi non sono giocattoli per bambini e adulti. Di solito si avvicinano a luoghi affollati per chiedere aiuto. “

Share