Tess, la donna che non ride mai per paura delle rughe

Fino a che punto si può arrivare per salvaguardare il proprio aspetto, e scongiurare il passare degli anni? Se pensate che la chirurgia estetica sia la pratica più estrema per mantenersi giovani, sappiate che c’è anche chi ricorre ad altri stratagemmi, se possibile ancora più drastici e invasivi, per mantener giovane il proprio aspetto e tenere lontane le rughe.

Una donna di 50 anni ha smesso di ridere da quando ne aveva 10 per ritardare la comparsa delle rughe.

E’ la storia di Tess, una donna di ormai 50 anni ma che da quando ne aveva 10 ha deciso di smettere di ridere in ogni situazione, in contesti felici, con gli amici, con i familiari ma neanche semplicemente nelle foto. Strapparle un sorriso è quasi impossibile.

Tutto ciò semplicemente per non far comparire sul suo volto le rughe. Se all’inizio tutto ciò poteva essere faticoso o forzato, ormai le viene naturale. Ridere è la pratica che le farebbe comparire più rughe, ma in generale tutte le espressioni facciali forti possono mettere a rischio la salute della sua pelle, secondo lei.

“Faccio ginnastica facciale ogni giorno. Mi chiedono se uso botox, ma la verità è che dall’età di 10 anni non ho mai riso per evitare che il mio viso si increspasse” ha dichiarato la donna. In effetti la decisione di questa donna si basa su un fondamento. Alcuni medici, infatti, ritengono che proprio limitare le espressioni facciali, come ridere, piangere o essere imbronciati, possa limitare la formazione di rughe.

Nel corso degli anni i fidanzati, ma anche il marito della donna si sono molto preoccupati di questo suo modo di fare ma lei ha sempre risposto che si tratta di una scelta consapevole e di cui è molto convinta.

Con il tempo ed a seconda delle situazioni Tess ha imparato ad accennare dei piccoli sorrisi o delle piccolissime espressioni per esprimere il proprio stato d’animo, ma sempre facendo in modo che il suo viso non si arricciasse troppo.

Che valore può avere un bell’aspetto e una pelle liscia, se ricopre un viso inespressivo e che non comunica alcuna gioia?