Medicina

Diabete: nasce l’Osservatorio Nazionale

Ieri nella capitale si è tenuta la presentazione del progetto “Italian Barometer Diabetes Observatory“. L’Osservatorio nazionale per la lotta al diabete nasce dalla collaborazione tra Associazione Parlamentare per la tutela e la promozione del diritto alla prevenzione, Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’, Diabete Italia e l’azienda farmaceutica Novo Nordisk.

Renato Lauro, Rettore dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, durante il meeting ha dichiarato: “L’accordo di programma firmato ha una durata di 5 anni e promuove l’attuazione di un progetto nazionale nella lotta al diabete in Italia. Prevede, presso il nostro centro di Villa Mondragone, l’istituzione di un tavolo di lavoro operativo, l’Italian Barometer Diabetes Observatory, per definire azioni, indicatori e strumenti di verifica utili alla realizzazione del progetto”.

Il diabete è una malattia che colpisce milioni di persone nel nostro Paese. Secondo recenti dati provenienti dal sito di Diabete IDiabete: nasce l'Osservatorio Nazionaletalia, sembrerebbe che siano più di 3 milioni le persone vittime di questa malattia. E’ nato dunque ieri a Roma un progetto nazionale per la lotta al diabete.

Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio ha affermato: « il diabete colpisce il 4,9% della popolazione, cui va aggiunto circa 1 milione che non sa di averlo. I costi della malattia sono passati da 5 miliardi di euro nel 1998, pari al 6,7% della spesa per la sanità, a circa 11 miliardi oggi, cioè il 10% della spesa».