Animali domestici obesi: occhio al peso

Obesità: cani e gatti sovrappeso dopo le feste natalizie

Animali domestici obesi: occhio al peso.Animali domestici obesi: occhio al peso Anche i nostri  fedeli animali da compagnia rischiano di diventare obesi e la colpa è dei padroni. Manca pochissimo a Natale e le nostre tavole saranno piene di piatti prelibati. Attenzione: non date nulla ai vostri cani o gatti.

A dirlo è l’Aidaa, l’associazione italiana in difesa degli animali e dell’ambiente. L’obesità degli animali non è un invenzione nè un gioco. E’ una realtà che purtroppo esiste.

Anche i nostri amici a quattro zampe rischiano quindi di sviluppare gravi malattie causate dal sovrappeso come: diabete, problemi cardiaci, problemi articolari, o la F.U.S. (Sindrome urologica felina).

Insomma con delle piccole attenzioni il vostro cagnolino starà in forma. Ecco qualche suggerimento. La dieta perfetta di un animale deve essere costituita da proteine, grassi, carboidrati e fibre. Quindi non date mai gli avanzi della tavola al vostro fedele gatto o cane.

Inoltre andate spesso dal veterinario almeno una volta al mese per controllare il peso. L’animale deve inoltre fare “sport”. Deve passeggiare o giocare da 40 minuti a 1 ora.

Share