Alzheimer: c’è la giornata mondiale

Domani si terrà la XVII Giornata Nazionale dell’Alzheimer e avrà come tema 
“E’ tempo di agire insieme”. Lo scopo è portare la coscienza comune a dare una maggiore umanizzazione al malato per la tutelare i suoi diritti.

L’Alzheimer è una malattia neurodegenerativa, che provoca danni fisici causati dalle distruzione progressiva delle cellule cerebrali. Con conseguenti difficoltà sociali per il malato e per chi gli sta accanto. Il malato di Alzheimer arriva a non ricordare più nulla, finendo per non riconoscere nemmeno i suoi familiari.

Lo scopo dell’iniziativa è spronare enti, istituzioni sanitarie e associazioni ad aiutare il più possibile la famiglia del malato. La Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health ha realizzato uno studio dal quale è emerso che in Italia sono oltre 800 mila le persone affette dal morbo di Alzheimer. Nel mondo la cifra sale a 26 milioni.