Intrattenimento

Caressa e Parodi con figli in vacanza Lapponia: il relax un’altra cosa

Il campionato è fermo fino al giorno dell’Epifania e allora è l’occasione giusta per concedersi una bella vacanza in Lapponia per Benedetta Parodi e Fabio Caressa. I due hanno scelto un posto che evoca le origini di Babbo Natale, almeno nella fantasia popolare, per trascorrere le vacanze. Una scelta anche suggerita dal fatto che in quelle zone l’incubo del Covid è meno presente.

Ma c’è da pagare il prezzo di un freddo particolarmente intenso e infatti “E invece guarda dove ti ho portato…”, commenta la Parodi sui social.

Una vacanza certo non all’insegna della tranquillità, considerato che gli inconvenienti puntualmente condivisi dai due sui social no sono mancati: “Incominciamo bene: ci è arrivata una macchina per quattro persone, noi siamo in cinque più i bagagli e quindi per ora siamo qua. Come fa a portarci tutti. Forse moriremo di freddo davanti all’aeroporto di Rovaniemi in attesa che qualcuno ci venga a prendere, forse le renne. Buon inizio!”, ha concluso.

Una vacanza lontana dal concetto di relax e dell’essere serviti e riveriti, ma alla fine un’esperienza divertente in famiglia da ricordare: “È stato faticoso perché non ci hanno neanche accompagnato in camera, ci hanno mollato alla reception con i bagagli. Noi, meno 15 gradi senza guanti e cappello, a cercare questi bungalow senza nessuna indicazione. Nessuno è venuto a darci una mano, a spiegarci come funziona. In questo un po’ carenti, però alla fine ce l’abbiamo fatta e non è male”.