Altre Notizie

Infermieri contro Barbara Palombelli per un’intervista a Stasera Italia

Infermieri contro Barbara Palombelli per un'intervista a Stasera Italia

Non è piaciuta agli infermieri l’intervista fatta da Barbara Palombelli su Rete Quattro durante una puntata di Stasera Italia a una rappresentante della categoria. A finire nel mirino della critica, il fatto che la Palombelli aveva definito l’infermiere, dubbioso sui vaccini, un no vax. La critica non è mancata: “Gent.le Barbara Palombelli – scrive Laura Rita Santoro (Infermiera e Responsabile Regionale Nursing Up Lazio), in una lettera poi pubblicata dal quotidiano online Affaritaliani -, ho visto il suo fervore, nella trasmissione Stasera Italia del 17.03.2021, circa l’intervista ad un collega che voi avete definito ‘no vax’, anche se in modo discutibile e postato ad arte! Ebbene l’intervista e i suoi commenti sono stati capziosi”.

“Il collega, che lei ha detto, in televisione, ‘si deve vergognare’, non ha mai detto che non si vuole vaccinare! …se aveste mandato in onda tutta la sua intervista e parole avrebbe potuto essere evidente. Bensì vuole reperire altre informazioni, si vuole informare meglio”. Infine la stoccata: “Gli infermieri, che voi definivate eroi – è il riferimento alla prima ondata del Covid-19 -, ora li massacrate alla gogna mediatica, hanno il dovere d’informarsi nell’interesse dei pazienti e di loro stessi. Gli infermieri non sono dei meri esecutori, bensì dei professionisti consapevoli”.

Insomma l’ennesimo caso di incomprensione su un tema molto delicato come quello dei vaccini. Se da un lato, nei primi mesi della pandemia, i vaccini erano stati visti come un miraggio che poteva liberare tutti dall’incubo del contagio e farci tornare a una vita normale, adesso i casi di morti in seguito alla somministrazione di Astrazeneca stanno facendo fare a molti marcia indietro. Il tutto nonostante le ampie rassicurazioni degli organi competenti circa l’affidabilità di tutti i vaccini e gli sporadici casi di complicanze derivanti da esso.