Tragedia alle corse: travolte e uccise due persone

Questo è il momento in cui un pilota di strada perde il controllo e colpisce un muro uccidendo due passanti che stavano guardando l’evento dall’altra parte.

L’incidente è avvenuto durante il festival locale di San Juan de los Llanos, nella comunità di Conos, nel comune di Libres, nello stato messicano centrale di Puebla, durante la corsa su strada per la Feria del Buen Queso (Festival del buon formaggio) .

Nel video, le auto possono essere viste mentre sfrecciano su una pista sterrata quando uno dei piloti perde il controllo quando il veicolo dietro gli taglia la strada e si schianta attraverso un muro su un gruppo di spettatori.

Il muro è completamente distrutto e gli spettatori cercano di scattare via, ma alcuni vengono investiti dalla macchina, che si capovolge dopo aver sfondato il muro.

I media locali riferiscono che i servizi di emergenza sono andati sul posto e hanno confermato che due persone sono morte nell’incidente. I rapporti indicano che uno di quelli che morirono fu Pedro Diaz Herrera, 39 anni, che era con suo figlio al momento dell’incidente. Suo figlio è stato ferito nell’incidente e l’altra persona uccisa non è stata nominata nei rapporti.

L’autista è stato portato all’Ospedale di Puebla insieme ad altri due per ferite riportate nello schianto mentre una donna è stata portata all’ospedale Rafael Moreno Valle.

Dopo la tragedia, la Protezione Civile di Puebla ha dichiarato che la corsa non era stata autorizzata.

I media locali segnalano che le gare su strada illegali si svolgono spesso durante le feste nelle comunità rurali e sono spesso organizzate senza adeguate misure di sicurezza.

La Feria del Buen Queso Libres è celebrata tra il 21 e il 30 giugno e offre attrazioni da fiera, vendite di artigianato e cibo. I rapporti affermano che i festeggiamenti sono stati cancellati dopo l’incidente.

Il consiglio comunale ha riferito sui social network che agenti della Protezione Civile erano andati sul posto per verificare le condizioni in cui la gara era organizzata.