Le doti dei mancini: ecco in cosa sono meglio dei destri

Child left-handed writing with a green pencil

Soprattutto nello sport, mancino è sinonimo di estroso, fantasioso, geniale. Ma le doti dei mancini vanno anche oltre. Nel mondo e nella storia, sono tanti i mancini celebri: Bill Gates, Robert De Niro, Julia Roberts, Carlo Magno, Michel Platini. Questi sono alcuni (famosi) dei milioni di mancini sparsi in giro per il mondo, i cosiddetti “speciali”.

Ma quali sono le loro abilità peculiari?

I mancini, come detto, sono dei grandi creatori.

In molti sport l’essere mancino disorienta l’avversario, come nel pugilato, nel tennis, nel calcio e principalmente in tutte le discipline in cui si è direttamente a contatto con l’avversario; inoltre hanno una percezione dello spazio notevolmente superiore ai destri.

Alcune ricerche confermano che i mancini godono di ottima memoria, dovuta anche ad un utilizzo più efficiente delle funzioni dei due emisferi.

Nei mancini il ponte di fibre nervose che collega tra loro i 2 emisferi del cervello è più sviluppato dell’11% rispetto a quello dei destrimani: questa caratteristica migliora le abilità intellettive dei left handed.

I mancini hanno una maggiore velocità di riflessi. Si tratta di un vantaggio minimo, solo di 15/20 millesimi di secondo, ma pur sempre un vantaggio.

Il 13 agosto è la giornata internazionale dei mancini. E i destri non ce l’hanno, per quanto questa cosa possa essere inutile…

La maggior emotività e la miglior percezione dello spazio sono abilmente sfruttate dai mancini anche durante l’attività sessuale, il che li rende ottimi amanti. Sceglietevi bene il partner dunque…

I mancini sono ottimi oratori: infatti una ricerca britannica (pubblicata sulla rivista Nature Neuroscience) ha dimostrato che nei mancini l’area del cervello impegnata durante un discorso è parecchio più vasta rispetto a quella dei destri e coinvolge entrambi gli emisferi.

Secondo un’indagine condotta dal National Bureau of Economic Research statunitense, da non prendere comunque troppo sul serio,i maschi usano la mano sinistra come primaria hanno una busta paga più ricca dei destrimani per il 15%.

Per il solo fatto di essere mancini si viene notati a primo impatto.