Come dimagrire la pancia, i fianchi e le maniglie dell’amore

Come dimagrire la pancia, i fianchi e le maniglie dell’amore

Dimagrire non è semplice, ma non è nemmeno impossibile come spesso si pensa. Il problema è che se no ci si affida a un dietologo, si rischia di brancolare nel buio. Le donne finiscono per accumulare grasso sulle cosce e sui glutei, gli uomini la pancetta e la maniglie dell’amore. L’assenza di esercizio fisico è il primo nemico e questo potete decidere solo voi se vi va o meno di farlo.

Come dimagrire la pancia, i fianchi e le maniglie dell’amore

La dieta, paradossalmente, è più semplice. L’accumulo di grasso, in generale, è dovuto a errori nella dieta: spesso si abusa di glucidi (zuccheri semplici e complessi), lipidi o grassi (saturi, insaturi e polinsaturi) e alcool (birra, vino e superalcolici) e si finisce per accumulare scorte antiestetiche.

Iniziate la giornata con una colazione nutriente a base di latte o yogurt con cereali o qualche biscotto integrale. Il pranzo dovrà essere leggero, con una quantità moderata di pasta di volta in volta condita con minestrone, verdure, legumi o pomodoro poco condito. Il secondo a pranzo dovrà essere leggero: alternate tonno al naturale, bresaola, uova, mozzarella.

Come sgonfiare la pancia in 72 ore

Non fate mai mancare un contorno di verdure. Di sera prediligete le proteine: alternate pollo, tacchino, pesce, carne rossa magra, maiale magro sempre possibilmente cotti alla griglia senza troppi condimenti e ancora con un contorno di verdura. Non dimenticate mai lo spuntino di metà mattina e di metà pomeriggio, che aiuterà il vostro metabolismo a restare attivo e ad avere meno appetito ai pasti principali: per lo spuntino andrà bene un frutto, uno yogurt, una barretta ipocalorica.

dimagrire braccia esercizi

 

In settimana, dal lunedì al sabato, dimenticate, dolci, grassi, alcolici. Concedetevene, se proprio ne andate pazzi, un po’ la domenica per non limitarvi troppo. Controllate le quantità, bevete molta acqua e fate esercizio fisico aerobico (tre volte alla settimana controllando che la frequenza cardiaca per 30 minuti sia l’80% del vostro massimo). Vedrete che dimagrirete con semplicità e senza troppe rinunce, riscoprendo il gusto di mangiare sano.

Share