Quando bere le tisane: ecco i momenti migliori della giornata

Quando vanno bevute le tisane? Per una maggiore efficacia delle sostanze contenute nelle tisane, è consigliabile
seguire lo schema seguente. Sono consigli utili circa i momenti migliori della giornata per la loro assunzione:

• MATTINO A DIGIUNO
Depurativi, lassativi e purganti, diuretici, cicatrizzanti dello stomaco e dell’intestino, vermifughi.

• PRIMA O DOPO I PASTI
(ORE 10 O 16)
Protettori del fegato, antireumatici, antisettici, antitosse, antigottosi, cardiotonici, coadiuvanti nelle cure del ciclo
mestruale. http://www.dottorsalute.info/2013/07/20/pizza-combatte-linvecchiamento/


• VENTI MINUTI PRIMA DEI PASTI
Ricostituenti, antiacidi, rimineralizzanti.


• DOPO I PASTI
Digestivi, sedativi, antiacidi, antifermentativi e coadiuvanti dell’espulsione dei gas intestinali.

• PRIMA DI CORICARSI
Sedativi, lassativi, cardiotonici, prodotti per migliorare la circolazione.

DOSI DIVISE PER ETA’:
Le dosi indicate nelle ricette corrispondono a quelle medie per gli adulti e possono essere variate in relazione all’età e alla sensibilità individuale. Vanno dimezzate per bambini al di sotto degli 8 anni e diminuite di un terzo per bimbi da
8 a 14 anni.

Uomo adulto (20-50 anni) 1
Uomo oltre i 50 anni 3/4
Da 14 a 20 anni 2/3 o intera
Da 5 a 9 anni 1/4
Da 3 a 4 anni 1/6
Da 2 a 3 anni 1/8.

Share