Scienza

Positività alla cocaina, nuovo test sulle impronte digitali

Positivita alla cocaina nuovo test sulle impronte digitaliSarà possibile scoprire con un test delle impronte digitali la positività alla cocaina. Tutto merito di un innovativo sistema di rilevamento di positività alla droga messo a punto dall’Università di Surrey del Regno Unito. L’innovativo metodo si basa sul rilevamento dei metaboliti principali che vengono prodotti subito dopo l’assunzione della sostanza stupefacente. Per farlo fino ad ora si utilizzava la ionizzazione diretta tramite un processo denominato Desorbimento per Ionizzazione Elettrospray (DESI) finalizzata a separare questi metaboliti.

Lo studio è stato condotto in collaborazione con gli esperti dell’Istituto forense dei Paesi Bassi, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista “Analyst“. Al momento lo spettrometro di massa utilizzato ha grandi dimensioni e presenta alti costi, ma con il suo sviluppo si mira a ridurre entrambi in modo da renderlo utilizzabile su larga scala e metterlo a disposizione delle forze dell’ordine per rilevazioni immediate.

“Quando una persona assume cocaina – spiega la coordinatrice dello studio, Melanie Bailey – il corpo metabolizza la droga ed emette tracce di benzoilecgonina e metilecgonina che rimangono nelle impronte digitali. La bellezza di questo test sta nel fatto che non è invasivo, è più igienico dei tradizionali esami di sangue e saliva e soprattutto non può essere falsificato. Molte aziende stanno provando a miniaturizzarli e in futuro sarà possibile avere una nuova generazione di test antidroga portatili”. Il test è in grado di riconoscere specifiche sostanze, com benzoilecgonina e metilecgonina, emesse dalla pelle dei polpastrelli dopo che l’organismo ha metabolizzato la droga. No dei vantaggi è che è un esame di evidenza che non si può falsificare anche perché avviene nell’immediatezza dell’eventuale arresto, o della visita medica richiesta.

Inoltre è molto igienico dal momento che prevede procedure meno invasive rispetto a quelli in uso attuale che devono analizzare la saliva, i capelli o il sangue. Non resta che aspettare o sviluppo della scoperta.