Caso Ruby: Bersani “Vergogna davanti al mondo”

Caso Ruby: Bersani “Vergogna davanti al mondo”. Il caso Ruby sta creando numerosi terremoti all’interno del mondo politico. E’ arrabbiato e infastidito il segretario del Pd Bersani che in una recente intervista ha dichiarato: “Una minorenne vada a scuola, Caso Ruby: Bersani "Vergogna davanti al mondo"non a cena dai ricconi, e non dovrebbe camminare con migliaia di euro in tasca”.

E sui numerosi festini ad Arcore che hanno visto prender parte il premier Silvio Berlusconi, Bersani dichiara che è “una vergogna davanti al mondo”.
Il caso Ruby è ormai noto non solo a livello nazionale ma in tutto il mondo.

Oggi sul giornale francese “Tribune de Genéve” si legge: “Silvio Berlusconi è convocato per l’interrogatorio dinanzia alla Procura di Milano tra il 21 e il 23 gennaio. Il Presidente del Consiglio italiano sarà rappresentato dai suoi avvocati“.

Sul giornale “Le Monde” invece si legge: “Berlusconi il 14 gennaio su uno dei sui canali televisi (Canale 5) ha giurato sulla testa dei suoi figli di non aver commesso alcun crimine”. E ancora si legge: “Il Presidente Berlusconi ha sempre dichiarato che non era a conoscenza (al momento dei fatti) della minore età di Ruby”.