Lavoratori scoraggiati: 1,5 milioni di disoccupati

Lavoratori scoraggiati: 1,5 milioni di disoccupati.Lavoratori scoraggiati: 1,5 milioni di disoccupati L’Istat ha messo in evidenza recenti dati che parlano della situazione critica creatasi in questi ultimi anni nel mondo del lavoro. Emerge che sono circa 1,5 milioni le persone “scoraggiate” cioè che ritengono sia inutile cercare lavoro perchè non si trova.

Queste persone disoccupate ormai da anni sono circa 1 milione 478 mila. I dati sono peggiorati durante l’ultimo trimestre del 2010. C’è stato – riferiscono gli esperti – un aumento del 14% rispetto al 2009 (1 milione 296 mila).

Da quello che si legge sul sito dell’Istat emerge che i disoccupati risultano essere in calo dello 0,4% rispetto ad ottobre e in aumento del 5,3% prendendo in considerazione novembre 2009.

Il tasso di inattività dunque è circa del 37,8%. Sono dati impressionanti. Inoltre considerando novembre 2010 il numero di disoccupati (15-64 anni) è aumentato dello 0,1%. Da ottobre 2009 invece peggiora dello 0,6%.

Share