Una terribile malattia sconvolge Rita Dalla Chiesa: addio alla cognata
Salute

Una terribile malattia sconvolge Rita Dalla Chiesa: addio alla cognata

Una brutta malattia ha portato un terribile lutto nella vita di Rita Dalla Chiesa. La stessa conduttrice ha voluto condividere il dolore su Instagram per la perdita della cognata, la moglie del fratello Nando. Una malattia che non le ha dato scampo: “Non era solo mia cognata – ha esordito su Emù, il diminutivo con cui chiamavano Emilia – era la quarta figlia di mio padre e mia madre, che l’hanno adorata. Stamattina, dopo una malattia divorante e feroce, Emilia ha dovuto lasciare quell’abbraccio che è stato la sua casa per tutta la vita”.

Poi ha aggiunto: “È andata verso il mare da sola arrivando in fondo all’orizzonte”. La commovente frase era a corredo di una foto della cognata immortalata di spalle, abbracciata al marito, mentre guarda l’orizzonte sulla spiaggia. Una foto tenera che diventa adesso devastante dopo la scomparsa della donna.Una terribile malattia sconvolge Rita Dalla Chiesa: addio alla cognata

Rita Dalla Chiesa definisce la cognata “la forza del marito”. “Sono sempre stati complici, nelle battaglie di mio fratello, nelle nostre sofferenze più grandi, nei ricordi belli delle nostre estati a Mondello, nel credere ciecamente nei diritti civili e nella difesa delle persone più deboli”.

Per questo la ringrazia: “A noi ha lasciato la grande eredità di avere lottato per ogni suo respiro”.

Per Rita dalla Chiesa un dolore paragonabile solo a quella della scomparsa dell’ex marito Fabrizio Frizzi: “Con Fabrizio siamo diventati fratelli. Gli ho voluto così bene perché l’ho incontrato subito dopo la morte di mio padre è stato lui a salvarmi dalla violenza di quel dolore. Ha vissuto i miei anni più bui con una consapevolezza e una maturità non comuni per un ragazzo di 25 anni”.