Sharon Stone: “Ho subito un intervento al seno ma non lo avevo chiesto”

Sharon Stone: "Ho subito un intervento al seno ma non lo avevo chiesto"

Un intervento di chirurgia estetica sempre molto delicato, sia per i rischi per la salute di chi lo subisce, sia per i possibili effetti psicologici di un cambiamento definitivo e innaturale al proprio corpo. C’è chi se ne pente, ed è già una situazione drammatica, anche se l’intervento era stato fortemente voluto. Ma ancora più drammatica è la soluzione di chi subisce un intervento senza volerlo. E’ successo a Sharon Stone, che in base a un suo racconto, subì un intervento di aumento del seno senza il suo consenso.

Sharon Stone: "Ho subito un intervento al seno ma non lo avevo chiesto"

Lo ha raccontato dopo tanti anni lei stessa in occasione di un’intervista al Times. L’attrice ha raccontato che nel 2001 si è sottoposta a un intervento per rimuovere dei tumori benigni. Con sua grande sorpresa, al risveglio, scoprì che il suo seno era aumentato di una taglia.

“Quando mi fu tolta la benda – ha spiegato l’attrice – scoprii di avere una coppa in più di misura. Aveva fatto dei cambiamenti al mio corpo (il chirurgo, ndr) senza il mio consenso”. Una situazione davvero particolare, al punto che si fa fatica a credere come un chirurgo possa prendersi una libertà del genere, soprattutto nei confronti di un’attrice così famosa che avrebbe potuto intentare una causa milionaria. Il medico le rispose che lo aveva fatto perchè convinto che sarebbe stata più armoniosa con una taglia di seno più grande.

La Stone ha raccontato l’aneddoto anche nella nuova autobiografia, ‘The Beauty of Living Twice’ – che è uscito in Italia per Rizzoli oggi.