I rischi della dieta: effetti collaterali che nessuno ti dice

Come sgonfiare la pancia in 72 ore

I ricercatori David Gal della University Northwestern e Wendy Liu dell’Università di California, San Diego hanno in questi ultimi anni esaminato il comportamento di alcuni soggetti che seguivano una dieta. Dallo studio è emerso che la dieta ipocalorica provoca: nervosismo, irritabilità, depressione e ansia.

Nell’articolo pubblicato sulle pagine del “Journal of Consumer Research” si legge: “Abbiamo cercato di valutare se esercitare l’autocontrollo può infatti condurre ad una vasta gamma di comportamenti e preferenze negative. La ricerca ha dimostrato – continuano gli autori dello studio – che esercitare l’autocontrollo rende le persone più propense a comportamenti aggressivi verso gli altri”.

Durante la ricerca gli studiosi hanno scoperto che le persone che hanno esercitato il proprio autocontrollo erano più propense a preferire film con tema di rabbia e vendetta rispetto a quelli romantici.

Durante il test infatti i ricercatori hanno dato una possibilità di scelta tra una mela e un pezzo di cioccolata. Tutti quelli che hanno preferito il frutto, e dunque hanno mantenuto il proprio autocontrollo e il rispetto per la dieta – erano più nervosi e agitati, tanto da preferire film aggressivi.

I partecipanti che hanno scelto uno spuntino sano su uno più gustoso e calorico, sono stati infastiditi da un messaggio pubblicitario che comprendeva la lingua di controllo (parole come “si dovrebbe”, “necessario” e “deve”).

“I responsabili delle politiche pubbliche devono essere – spiegano Liu e Gal – più consapevoli delle emozioni negative derivanti dal potenziale incoraggiando il pubblico ad esercitare un controllo più autonomi nelle scelte quotidiane. Invece di interventi comportamentali potrebbero contare su dieta stress nervosouna più ampia gamma di metodi per promuovere comportamenti positivi verso gli obiettivi a lungo termine”.

“La ricerca ha dimostrato che esercitare l’autocontrollo rende le persone ad avere con più probabilità comportamenti aggressivi verso gli altri e le persone che seguono le diete sono noti per essere irritabili e a rischio di rabbia”.

Seguire una dieta in modo perfetto non è facile, soprattutto per chi ama la buona cucina. Spesso però bisogna saper resistere alla tentazione di una fetta di torta o di un piatto di pasta in più. L’obiettivo finale è quello di essere in forma ma non depressi! Quindi lasciatevi tentare anche da qualche dolcetto ma con moderazione, il vostro umore ve ne sarà grato.

Share