Monaco buddista a letto con una donna nel tempio: è bufera

Queste foto di un monaco immortalato a letto con una donna mentre indossa le sue vesti religiose in un tempio buddista in Cambogia hanno scatenato una bufera dopo che sono state pubblicate su Facebook.

Il ministero delle religioni e delle sette in Cambogia ha lanciato l’inchiesta dopo che le immagini del monaco buddista con la donna hanno suscitato indignazione.

Il monaco è il capo monaco Van Vanny, capo della pagoda di Pochentong, un tempio buddista nella capitale cambogiana di Phnom Penh.

Phnom Penh è una destinazione popolare per i visitatori nel sud-est asiatico.

Il nome della donna non è stato reso pubblico. Le fotografie che li mostravano insieme erano presumibilmente scattate al tempio.

Il portavoce del ministero Seng Somony ha dichiarato: “Abbiamo visitato la sede, ma alcuni aspetti del problema non sono ancora chiari”.

Il capo monaco Vanny e la donna erano stati invitati a essere interrogati per spiegare le fotografie ed entrambi avevano affermato che le immagini erano false.

Tep Kongkea, direttore del Dipartimento comunale di Religioni e Culti, ha detto che le fotografie potrebbero essere state create da immagini separate della coppia con Photoshop.

Tuttavia, ha aggiunto che non sapeva di alcun motivo per cui qualcuno avrebbe fatto una cosa del genere.

Il signor Kongkea ha detto che la coppia ha affermato di non aver fatto nulla che avrebbe violato il le regole.

Ha aggiunto: “Dicono che sono solo foto modificate e lei e il monaco non hanno mai avuto una relazione sessuale”.

Il signor Kongkea ha affermato che se le fotografie fossero state modificate e il colpevole fosse identificato, sarebbe scattata un’azione legale nei confronti dell’autore per il danno causato al monaco e al buddismo in generale.

Il rapporto sessuale è uno dei quattro reati contro il buddismo, insieme con l’omicidio, il furto e la falsa rivendicazione di poteri speciali, che possono portare allo spoglio immediato di un monaco.