Neonato abbandonato in una borsa di plastica: il salvataggio è commovente

Il Dipartimento dello sceriffo della contea di Forsyth ha rilasciato un video in cui mostrava il momento in cui avevano salvato un bambino in una borsa di plastica nel bosco il 6 giugno.

L’ufficio dello sceriffo della contea di Forsyth continua a indagare in modo aggressivo e a seguire i contatti riguardanti il bambino. Ad oggi, stanno ancora arrivando segnalazioni da tutto il paese sulla possibile identità del bambino.

Il bambino sta bene ed è sotto la responsabilità del Dipartimento Georgia dei servizi per la famiglia e l’infanzia.

La polizia stato rilasciando parti del filmato dalla fotocamera del corpo indossata dal primo vice di FCSO in scena la notte in cui il bambino è stato scoperto, giovedì 6 giugno 2019. “Rilasciamo questo filmato nella speranza di ricevere informazioni credibili sull’identità del bambino e di mostrare quanto sia importante arrivare alla chiusura di questo caso.

L’intervento delle forze dell’ordine  stato fondamentale per salvare la vita al bambino che non avrebbe potuto sopravvivere ancora a lungo in quelle condizioni e che nel bosco poteva essere vittima dell’aggressione di qualche animale, oltre naturalmente a poter morire di fame e di freddo nel giro di poche ore.