Scarcella pasquale Bimby: ricetta barese

scarcella pasquale bimby

Non è Pasqua senza le scarcelle. Ecco la classica ricetta barese tanto amata da grandi e piccini. La scarcella pasquale Bimby è una ricetta facile e veloce. Grazie al nostro Bimby avrete la possibilità di realizzare un dolce, tipico pasquale, ma che in realtà potrebbe essere mangiato anche in altri periodi dell’anno.

Tutti questi ingredienti sotto elencati sono utili per realizzare ben 4 scarcelle.

Gli ingredienti per realizzare la scarcella sono abbastanza comuni. Infatti ci servono:

– 500 g farina
– 2 uova
– 200 g zucchero

– 100 olio di oliva
– 50 di latte
– mezza bustina di vanillina

– 1 pizzico sale
– 1 bustina di lievito
– Tuorlo per spennellare

Per decorare le scarcelle ci servono invece questi ingredienti:
– 4 uova sode
– confettini colorati

Ma passiamo ora alla fase di preparazione. La prima cosa da fare è
prendere un pentolino e lessare 4 uova.

Queste uova ci serviranno successivamente, alla fine per decorare la scarcella pasquale Bimby.

Dopo che le uova saranno cotte mettetele in un recipiente da parte e fatele raffreddare. Ovviamentene non andremo a togliere la buccia.
A questo punto possiamo prendere il boccale del Bimby e versare dentro gli ingredienti sopra elencati. Quindi farina, uova, zucchero, olio, latte, vanillina, sale, lievito.

Attiviamo il Bimby per 20 secondi a Vel. 4-5.

Una volta che sarà trascorso questo tempo, fate riposare l’impasto in frigo per un quarto d’ora.

Togliamo l’impasto dal frigo e dividiamolo in quattro parti uguali. Togliete un pezzettino da ciascun panetto e mettete da parte. Ci servirà dopo per fare striscioline. Oppure utilizzate l’impasto che avanza facendo la forma della scarcella.scarcella pasquale bimby


Infariniamo bene il tavolo da lavoro e con l’aiuto di un mattarello andiamo a stendere il primo panetto e poi successivamente tutti gli altri.

Ricordate che lo spessore di tutte le scarcelle deve essere di circa mezzo centimetro. Quindi stendete bene con il mattarello e
utilizzando la rotella tagliate la scarcella dando la forma di
colomba, pesce, cestino, ecc.

Per dare una forma compatta e lineare vi consigliamo di fare un disegno prima su un foglio di carta e poi adagiarlo sulla pasta per poi tagliare.

Una volta che avrete dato alla scarcella la forma desiderata, iniziamo a metterla subito su una teglia (rivestitela con un foglio di carta da forno).

Fate lo stesso per gli altri panetti.

A questo punto, quando tutte le scarcelle saranno adagiate sulla teglia, iniziamo a Spennellare con un po’ di tuorlo.

Poniamo ora un uovo sodo al centro della scarcella e lo fermiamo con delle strisce di pasta strette, tipo fettuccine, formando una croce sull’uovo.
Fatele lunghe in modo tale che blocchino bene l’uovo sodo.

Ora andiamo a spennellare anche le strisce con il tuorlo.

Terminata questa procedura prendiamo i confettini colorati e ricoprite le scarcelle.

Mettiamo la teglia nel forno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti.

Occhio a non farle bruciare.

Consiglio: potete anche decidere di arricchire la vostra scarcella pasquale Bimby con più di un uovo sodo. In questo caso non dimenticate di bloccare l’uovo con altre striscioline di impasto.

Share
loading...