Sla: la causa è in un gene

Sla: la causa è in un gene. Si chiama gene Vpc ed è la causa della Sla. Un gruppo di studiosi italiani insieme ad un equipe americana, sono riusciti a trovare la causa che provoca la Sla: sclerosi laterale amiotroSla: la causa è in un genefica.

I ricercatori esaminando il cromosoma 9, hanno così individuato questo gene maligno che ammazza i neuroni del movimento e dunque porta il soggetto prima ad una parziale poi completa paralasi.

Uno dei coordinatori dello studio è  Adriano Chiò del Centro Sla del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino e Ospedale Molinette. L’esito della ricerca è stata poi pubblicata sulla rivista scientifica “Neuron”.

La Sla colpisce generalmente uomini di età media o avanzata ed è di tipo familiare nel 5% dei casi. I sintomi iniziali sono: da atrofia muscolare progressiva inizialmente degli arti superiori, diminuzione della forza, disturbi della fonazione.