La Fda contro il “miracoloso” Mms

La Fda (Food and Drug Administration) lancia l’allarme sul preparato Mms (mineral miracle solution). Jim Humble, il suo creatore, la definisce “la meraviglia del XXI secolo”, ma potrebbe essere in realtà un farmaco pericoloso.

Jim Humble risulta essere un ex  ingegnere aerospaziale e ricercatore minerario. Nel tempo libero svolgerebbe il ruolo di ministro di una chiesa chiamata “Chiesa della seconda genesi”.

Ebbene l’Mms sarebbe in grado di curare malattie come il cancro, l’epatite, l’Hiv, l’influenza H1N1, la malaria, il raffreddore e l’acne. Una capacità che già da sola dovrebbe mettere in guardia sulla pericolosità del prodotto.

Oltre che non guarire, chi si è lasciato convincere ha accusato effetti collaterali come vomito, diarrea, forte abbassamento della pressione e grave disidratazione.

I discepoli delle “Chiesa della seconda genesi”, che sborsano 2000 euro per entrare nella setta, questi effetti collaterali sarebbero inventati da chi, come le lobby farmaceutiche, hanno interesse a gettare fango sul prodotto.

State in guardia: un semplice prodotto non può riuscire dove milioni di ricercatori di tutto il mondo non sono ancora riusciti a pieno da decenni.

Share