Dormi davanti alla TV accesa? Adesso smetterai di sicuro

Per molti addormentarsi con la tv accesa in camera da letto è più di un’abitudine. Ci fa compagnia, ci aiuta a trovare il sonno in maniera naturale. Per non parlare della piacevole sensazione di addormentarsi, e di percepire i pensieri che vagano liberamente, mescolandosi a ciò che ascoltiamo in tv, in un connubio sonno-veglia davvero piacevole.

Purtroppo però, pare che addormentarsi con la tv accesa non sia una buona idea: lo stabilisce una ricerca condotta dal National Institute of Environmental Health Sciences, negli Stati Uniti, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Jama Internal Medicine.

Secondo la ricerca, in seguito alle rilevazioni effettuate su 44mila soggetti, le donne che si addormentano con la tv accesa hanno una probabilità più alta di diventare obese nei prossimi 5 anni.

Sembrerebbe che la luce artificiale dell’apparecchio, contribuirebbe a “sballare” il nostro metabolismo e a rovinare il sonno, ma anche ad aprire la strada a malattie come il diabete.

I numeri sono impietosi: 43.722 donne, di età compresa tra 35 e 74 anni, sono state seguite per 5 anni ed hanno fornito indicazioni sul loro peso, sull’indice di massa corporea e sull’esposizione alle luce blu durante la notte. Rispetto a chi non ha la tv in stanza, le donne che dormono con la tv accesa hanno il 17% di probabilità in più di guadagnare dai 5 kg in su nei prossimi 5 anni, il 22% di diventare sovrappeso e il 33% di sconfinare nell’obesità.

Ci sono altre implicazioni di cui tenere conto: ad esempio chi tiene la tv in camera da letto, accesa fino a tardi, spesso ha uno stile di vita sedentario e uno svantaggio socio-economico.

Insomma se non volete avere problemi di linea, il consiglio è di spegnere la tv prima di andare a letto.

Share

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.