Come pulire il Bimby: addio incrostazioni e cattivi odori

come pulire il bimby

La pulizia e l’igiene in cucina sono fondamentali. E’ per questo che bisogna lavare bene posate, piatti, tegami, bicchieri e anche il nostro Bimby. Ci sono alcuni cibi che non è facile riuscire a togliere perchè si sono incrostati.



Ma come pulire il BIMBY? Le possibilità sono due: o mettere tutto in lavastoviglie oppure lavare a mano.

Se non avete la lavastoviglie o preferite comunque lavare a mano il Bimby allora ecco qualche piccolo consiglio utile su come pulire il Bimby.

La prima cosa da fare è riempire il boccale del bimby con circa 1 litro di acqua. Poi attivare il Bimby per 10 Min. 100° Vel.1.

Oppure potete riempire il boccale sempre con 1 litro d’acqua e aggiungere un po’ di detersivo liquido e attivare il Bimby a Vel. 6 alternando orario e antiorario.




Per togliere lo sporco più intenso dal bimbyvi consigliamo di smontare lame e boccale e di lavarli a mano con uno spazzolino o da denti o quello per piatti.

Per quanto riguarda l’asciugatura vi consigliamo di utilizzare un panno asciutto pulito oppure carta da cucina.

Per togliere gli odori persistenti allora potete decidere di versare nel boccale del bimby 1 litro di acqua e un limone a metà oppure un po’ di aceto oppure qualche fetta di arancia.

Share
loading...