Natale 2010: no agli sprechi a tavola

Natale: no agli sprechiNatale 2010: no agli sprechi a tavola. Così il Natale 2010 celebra il tema degli sprechi sulle nostre tavole. E’ inziata una campagna nelle scuole in cui si è parlato dell’eccesivo cibo buttato nella spazzatura quando invece ci sono tantissime persone povere che non possono mangiare neanche un piatto di pasta nemmeno a Natale.

L’Andid, Associazione nazionale dietisti, ha gestito tale campagna per promuovere in tutte le case il sufficiente consumo degli alimenti durante le feste di Natale.

I dietisti affermano che nei paesi occidentale si gettano tantissimi alimenti, che raggruppati tutti insieme sfamerebbero mezzo mondo. L’eccessivo benessere in Europa e in altri Paesi ha causato un forte dislivello con altre zone del mondo in grano nemmeno di sfamare le nuove generazioni.

I Paesi poveri esistono purtroppo e sono 28 nazioni, soprattutto africane. Il problema della fame nel mondo tocca il 40% della popolazione complessiva. Quindi noi che abbiamo avuto la fortuna di nascere nella parte felice del mondo cerchiamo di non sprecare il cibo, fondamento essenziale della sopravvivenza dell’essere umano.

Share