Salute

Allergie: colpiscono l’8% dei bambini

La società italiana di pediatria snocciola un po’ di dati: pare che tra il 6 e l’8% dei bambini tra i 12 e i 14 anni soffrano di allergia alimentare già nei primi tre anni della loro vita. Il dato riguarda la popolazione mondiale nei paesi industrializzati. La società spiega anche che queste patologie, per larga parte, scompaiono man mano che i bimbi crescono. Il metodo migliore per trattare queste allergie resta sempre la dieta d’esclusione. Man mano che passano gli anni, però, aumentano i metodi terapeutici. Uno dei più efficaci e dei più recenti è la desensibilizzazione orale, che gli specialisti considerano la strada da percorrere in futuro.