Aids: è antico 30mila anni

L’Aids è più antico di quanto si pensasse. Una forma molto precedente del virus dell’Hiv sarebbe presente nelle scimmie da circa 32.000 anni. Ma gli scienziati non escludono che possa essere ancora più antico. Lo hanno scoperto i ricercatori di un’università di New Orleans.

Scoperta che cambia molte cose nella concezione che si ha nel mondo scientifico dell’Hiv e dell’Aids. Stiamo parlando di una malattia che ha fatto più di 32 milioni di persone in tutto il mondo. Le conclusioni sono arrivate da parte degli scienziati che hanno analizzato precedenti studi sul Dna. Nella comunità scientifica era convinzione comune che l’Hiv nelle scimmie risalisse a poche centinaia di anni fa. I risultati della ricerca della Tulane University sono stati pubblicati sulla rivista Science.