In Italia a 80 anni ci si sente giovani

L’età è relativa: ci si può sentire giovani anche a 70 o addirittura 80 anni. Lo sostiene una ricerca realizzata sui servizi sanitari ‘Bupa Health Pulse’, presentata dalla London School of Economics. Ebbene ci si sente giovani anche a quest’età, eccome.

Nel nostro Paese ben il 69% di chi ha superato i 65 anni non si sente vecchio. La percentuale sale al 72% tra chi si sente bene. Si scende al 39% tra chi è convinto che la vecchiaia inizi a 80 anni.

Il dottor Sneh Khemka, direttore medico di Bupa International, sottolinea però le difficoltà di problematiche sociali: “In Italia è bello che le persone si sentano giovani di spirito ma sfortunatamente non pensano alle difficoltà dell’assistenza che il loro Paese deve affrontare. La grande maggioranza degli italiani pensa che i loro parenti saranno lì a curarli quando non potranno più farlo da soli. Molti non si accorgono che le loro famiglie stanno cambiando e che i parenti potrebbero non essere in grado di assumersi il carico dell’assistenza in futuro”.