Gli integratori dimagranti: funzionano anche senza dieta?

Negli ultimi anni l’industria degli integratori alimentari si è molto sviluppata, così come ha fatto la ricerca in questo ambito. Nella maggior parte dei casi gli integratori disponibili in commercio contengono estratti da piante o frutti, che nei luoghi di origine sono utilizzati da millenni per curare problematiche digestive o correlate alla forma fisica. Ma questi integratori funzionano anche da soli? È veramente possibile perdere peso senza stare a dieta?

I singoli casi

Quando si parla di dieta e di integratori non è possibile fare un discorso eccessivamente generalizzato. Ci sono infatti diverse motivazioni per cui si accumula peso: specifiche malattie, l’interruzione di una pratica sportiva intensa, un periodo di stress, o anche modificate abitudini alimentari. Quando si nota di aver accumulato una buona quantità di peso, più del 10% del peso totale del corpo, è sempre opportuno andare dal medico, per scongiurare la presenza di specifiche malattie, come ad esempio il diabete o altre problematiche di tipo endocrinologico. Se tali malattie non sono presenti è consigliabile valutare le proprie abitudini, che magari sono cambiate nel corso del tempo. Tra le persone che tendono ad accumulare peso ci sono, ad esempio, coloro che praticavano in giovane età uno sport a livello agonistico. Nel corso degli anni la vita li porta a terminare gli allenamenti, per dedicarsi alla cura della famiglia o alla carriera lavorativa. Passare dalla palestra alla scrivania porta l’organismo a rallentare il suo metabolismo: mantenendo le medesime abitudini alimentari si ingrassa progressivamente.

Gli integratori

In situazioni come quella sopra descritta spesso gli integratori, da soli, possono aiutare a perdere i chili in eccesso. Conviene però ricordare che, nonostante la maggior parte degli integratori siano effettivamente efficaci, non è quasi mai possibile tornare ad avere la propria forma fisica senza modificare anche alcune abitudini quotidiane. Gli integratori che troviamo descritti sul sito www.dimagriresenzadieta.com sono decisamente efficaci. Ma se tendiamo ad accumulare peso a causa di abitudini alimentari scorrette o di uno stile di vita eccessivamente sedentario, allora l’integratore da solo non sarà in grado di aiutarci fino in fondo, fino alla soluzione del problema. Per molte persone non è necessario cominciare una dieta ipocalorica ferrea, basta trovare l’integratore giusto e aggiungere una camminata, di almeno 30-35 minuti, alla routine quotidiana. Per altre invece è necessario valutare anche la riduzione delle calorie ingerite, evitando magari grandi porzioni di alimenti a base di carboidrati, o i condimenti eccessivamente grassi.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]
Share