Uovo di Pasqua fatto in casa con il Bimby: ricetta

uovo-di-pasqua-fatto-in-casa-bimby



Pasqua si avvicina e allora perchè non iniziare a prepararsi in anticipo! Ecco la ricetta dell’Uovo di Pasqua fatto in casa con il Bimby. Avete sempre desiderato di preparare voi l’uovo per i vostri figli senza doverlo acquistare? E allora proviamo insieme a realizzarlo.

La prima cosa che dovete fare è acquistare uno stampo adatto all’uovo. Potete rivolgervi ai negozi specializzati di dolciumi oppure ordinarlo su internet in qualche e-commerce dedicato ai prodotti per dolci.

Esistono diversi stampini. Noi vi consigliamo uno di dimensione non eccessivamente grossa. Quindi va bene uno di tipo 200-250 grammi.

Qui sotto potete prendere visione dello stampo per uova di Pasqua

Dovete lavare bene lo stampo. Ricordate che lo stampo deve essere perfettamente pulito.

A questo punto possiamo iniziare a sciogliere il cioccolato con il Bimby.

Ingredienti: 350 grammi di cioccolato al latte. La quantità indicata è maggiore rispetto a quella dello stampo. Noi vi consigliamo sempre di utilizzare una quantità superiore di cioccolato in modo tale da poter rendere più spesso l’uovo di Pasqua fatto in casa con il Bimby.

In questo modo oltre ad essere più spesso sarà anche meno fragile e dunque non rischiate che si rompa maneggiandolo.

Prendiamo il boccale del Bimby e lo riempiamo di cioccolato. A questo punto tritiamo il tutto per 15 secondi a velocità 7. Se vedete che non è ancora polverizzato allora ripetete la procedura.




A questo punto impostiamo temperatura 50° e minuti 10-11 a velocità 1. Facciamo quindi sciogliere il cioccolato.

Una volta che sarà trascorso il tempo andiamo ad aprire il coperchio e facciamo raffreddare il cioccolato. Potrebbero passare anche più di 10 minuti prima che si raffreddi.

Appena si spegne la luce dei 37 gradi accendete nuovamente a velocità 1 antioraria (senza temperatura) per circa 90 secondi.

Al termine di questa procedura il cioccolato è pronto.

Ora prendete lo stampo e versate il cioccolato. Non tutto ovviamente ma circa 1/3 della capacità dello stampo dovrà essere ricoperta.

Il cioccolato dovrà ricoprire esattamente le pareti laterali in ogni suo punto. Fate molta attenzione a questa procedura per l’uovo di Pasqua fatto in casa con il Bimby.

Ora aspettate qualche minuto, fate riposare e poi cercate, con un cucchiaio o una spatola di coprire bene tutti gli spazi rimasti bianchi dello stampo.

Una volta terminata questa procedura versate il cioccolato in eccesso nel bimby e rovesciate dolcemente lo stampo su un foglio di carta forno.

Lasciate il cioccolato nel bimby perchè ci servirà dopo. Lasciatelo a temperatura ambiente per qualche minuto.

Ora riscaldate a circa 37° il cioccolato rimasto nel bimby per 1-2 minuti. Aggiungete il cioccolato all’interno dello stampo rinforzando i bordi.

Ora prendete lo stampo e rovesciatelo sulla carta da forno e aspettate che il cioccolato si cominci a staccare. Procedete con cautela.

Con piccoli colpetti fatelo uscire dallo stampo l’uovo di Pasqua fatto in casa con il Bimby. Non mettetelo in frigo per farlo indurire e dunque staccare prima.

A questo punto una volta che avrete staccato entrambe le parti, appoggiate dentro mezzo uovo la sorpresa (ovviamente in un piccolo contenitore di plastica).

A questo punto prendete l’altrà metà dell’uovo e poggiatela su una padella calda. I bordi devono toccare il fondo della padella. Appena vedete che i bordi si stanno sciogliendo (circa 1 mm di cioccolato fuso) prendetelo e appoggiatelo sull’altra metà e dunque chiudete e componete il vostro uovo di Pasqua fatto in casa con il Bimby.

Fate tutto molto delicatamente. Spingete per 1 minuto in modo tale che l’uovo si sia ben incollato. Ed ecco che l’uovo di Pasqua è pronto!

Ora dovete solo pensare alla confezione!

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 33 Average: 3.1]
Share